Il comitato per la tutela e la salvaguardia di Piazza Bovio in Napoli nasce il 28 aprile 2011 come associazione di residenti, professionisti, imprenditori e commercianti che hanno a cuore le sorti della rinnovata piazza Borsa, come ancora i napoletani chiamano piazza G. Bovio nonostante la toponomastica sia cambiata da decenni, e delle zone limitrofe. 
Il comitato persegue come scopo quello di promuovere tutte quelle iniziative atte a promuovere, manutenere, tutelare e salvaguardare la bellezza ed il decoro di Piazza Borsa e dintorni. Per contatti e maggiori informazioni scrivere a info @ comitatopiazzaborsa.net o cliccare qui
Seguiteci su facebook

Piazza pulita, scritte rimosse e visita teatralizzata con Benedetto Croce e Matilde Serao

Scritte da rimuovere e visita guidata teatralizzata in piazza Borsa
Una giornata dedicata a piazza Borsa e dintorni, all'insegna di tutela, salvaguardia e valorizzazione, questa è stata in sintesi la terza festa di primavera a cura del Comitato di piazza Borsa.   Dopo le iniziative promosse nel 2012 (pulizia della piazza e spettacolo per bambini) e 2013 (rimozione graffiti e scritte vandaliche nonchè pulizia della piazza), la festa di primavera 2014 è stata volutamente incentrata sia sulla tutela che sulla valorizzazione del patrimonio.
Da una parte infatti si è proceduto alla pulizia della piazza e delle fioriere, allo spazzamento ed alla potatura delle piante, dall'altra il comitato ha chiesto ai validi ragazzi di Nartèa di organizzare un percorso guidato turistico-teatrale alla riscoperta della Napoli del Risanamento e di quel che c'era in antichità prima del 1890.  Spazio è stato dato anche per qualche gioco per i bimbi presenti in piazza.
Si ringraziano tutti coloro che hanno partecipato alla mattinata in piazza Borsa, il presidente Aldo Costabile, i membri del consiglio direttivo, le restauratrici Barbara Balbi e Maria Rosaria Vigorito per l'enorme lavoro svolto, l'associazione Nartea per la proficua collaborazione, il presidente della municipalità Francesco Chirico (anche per il supporto logistico), l'amministratore delegato di ANM Alberto Ramaglia e l'onorevole Leonardo Impegno.
Pulizia di piazza Borsa... Raccolta completa di foto su g+ o parziale su facebook
 Durante l'opera di pulizia da erbacce e rifiuti lasciati nelle fioriere sono stati rimossi rifiuti fino a riempire diversi sacchi di rifiuti di ogni tipo, dai "cuppetielli" pieni di patatine fritte, simbolo del junk food che sta invadendo Napoli in questi mesi, alle bottiglie di birra, alle semplici cartacce e bottiglie di plastica.  
Con l'aiuto poi delle restauratrici Barbara Balbi e Maria Rosaria Vigorito, esperte del settore, si è provveduto poi a ridurre il numero di scritte vandaliche sull'arredo urbano della piazza, eliminando numerose scritte e riducendo i danni dove possibile. Va infatti ricordato ancora una volta che anche una banale scritta fatta con uniposca può lasciare danni indelebili a panchine o monumenti e che la rimozione di ogni singola scritta è un'opera impegnativa che richiede esperienza, attenzione, tempo (va seguita una determinata procedura per eliminare le scritte).
Rimozione delle scritte vandaliche, prima,durante e dopo... Raccolta completa di foto su g+ o parziale su facebook
In parallelo all'opera di pulizia e rimozione delle scritte vandaliche, all'insegna della valorizzazione del territorio, il comitato ha chiesto all'associazione culturale Nartea di organizzare per la prima volta una visita guidata teatralizzata incentrata sulla Napoli del Risanamento e su quel che c'era prima che Napoli venisse "sventrata". Ed ecco Matilde Serao, Benedetto Croce e Nicola Amore animare strade e vicoli di Napoli con la loro loquacità ad accompagnare la guida Matteo alla riscoperta delle antiche vie dei mestieri (via Lanzieri, etc.), di antiche leggende (quella di Cola pesce), delle chiese paleocristiane (San Giovanni Maggiore, sant'Aspreno), dei vicoli di Napoli che più ricordano quelli dei secoli scorsi, con la calata dei santi Cosma e Damiano e vico Melofioccolo con palazzo Amendola.
Visita guidata teatralizzata "Racconti dal Risanamento" Raccolta completa di foto su g+ o parziale su facebook
Foto di gruppo dei volontari del comitato (1)

Foto di gruppo dei volontari del comitato (2)

Il presidente Aldo Costabile ed i membri del direttivo Vita Convertino e Paolo Pisanti con l'amministratore delegato di ANM Alberto Ramaglia, l'on. Leonardo Impegno, il presidente della municipalità Francesco Chirico, il consigliere provinciale Enrico Flauto.

Nessun commento:

Posta un commento