Il comitato per la tutela e la salvaguardia di Piazza Bovio in Napoli nasce il 28 aprile 2011 come associazione di residenti, professionisti, imprenditori e commercianti che hanno a cuore le sorti della rinnovata piazza Borsa, come ancora i napoletani chiamano piazza G. Bovio nonostante la toponomastica sia cambiata da decenni, e delle zone limitrofe. 
Il comitato persegue come scopo quello di promuovere tutte quelle iniziative atte a promuovere, manutenere, tutelare e salvaguardare la bellezza ed il decoro di Piazza Borsa e dintorni. Per contatti e maggiori informazioni scrivere a info @ comitatopiazzaborsa.net o cliccare qui
Seguiteci su facebook

Piazza e contorni: resoconto e foto della mostra-conferenza tenutasi nell'ambito della notte d'arte il 15 dicembre 2012

Un momento della conferenza-mostra Piazza e Contorni
 Nell'ambito della notte d'arte del 15 dicembre 2012 organizzata dalla Seconda Municipalità di Napoli, il Comitato per la tutela e salvaguardia di piazza Bovio ha presentato all'interno dell'atrio della stazione Università della metropolitana di Napoli linea 1,  "Piazza e Contorni", un video percorso fotografico alla ricerca della storia e memoria di piazza Borsa e dintorni.  Dalle origini storiche, descritte da Giorgia Smeraglia e da Fausta Moccia, alla posa della prima pietra del "Risanamento", dall'arrivo della fontana del Nettuno alla rimozione di questa, fino ad arrivare agli anni dei lavori per la costruzione della stazione della metropolitana ed alla nuova inaugurazione di piazza Bovio, con l'arrivo da piazza Municipio del monumento equestre a Vittorio Emanuele II: la storia della zona è stata ricostruita attraverso fotografie d'epoca ed attuali, raccolte ed organizzate da Aldo Costabile, membro del consiglio direttivo del comitato e curatore della mostra-evento.  Alla presenza dell'ing. Alberto Ramaglia, amministratore unico di MetroNapoli, dopo una breve conferenza introduttiva, è stato proiettato due volte, a causa della richiesta di diverse persone giunte in un secondo momento, il video "Piazza e contorni" curato da Aldo Costabile e montato da Nicola Maria Flauto, con immagini antiche e recenti dedicate anche alle attività commerciali storiche della zona, ai grandi eventi storici, ai personaggi illustri che si son trovati a "vivere" piazza Borsa e dintorni, come Enrico de Nicola, primo presidente della Repubblica Italiana, che al 35 di Corso Umberto I aveva casa e studio.
Si ringraziano per il supporto i ristoranti Europeo di Alfonso Mattozzi, presidente del comitato, il Pomodorino di Piazza Bovio, la Moda Maschile, l'ottica Pascotto, la farmacia Mangiapia e la libreria Scientifica Pisanti di corso Umberto I.  La mostra è stata dedicata a Giovanni Cicia, anima per anni di piazza Bovio con la sua edicola, prematuramente scomparso oltre un anno fa.
Le fotografie dell'evento sono di Fabrizio Reale.

Nei prossimi giorni verranno pubblicati altri interventi realtivi alla conferenza, come parte del materiale utilizzato e le note dei curatori.
Da sinistra: Aldo Costabile,  A. Ramaglia e G. Donadio di Metronapoli

Il quartiere prima e dopo il risanamento - elaborazione dell'ing. Ferraro

un momento della conferenza

un momento della conferenza



1 commento:

  1. Bella iniziativa quella di dedicare la mostra a Gianni Cicia, anima si di questa piazza ma non solo, Gianni era veramente l'amico di tutti come il nome del gruppo dedicato a lui su Facebook.
    Sicuramente tutti lo ricordiamo con grande affetto e alcuni anche con grande amore, sicuramente a tutti noi dispiace per la sua scomparsa, ma quello di cui tutti noi dovremmo essere ancora più dispiaciuti... anche se con un pizzico di egoismo buono, è il fatto che tutti noi abbiamo perso un Grande Amico.
    Salvatore....un Amico di Gianni

    RispondiElimina